Liberi di integrarsi? Espressioni della differenza nella città multietnica