Il presente Rapporto descrive, le attività svolte dal personale del DIEET dell’Università degli Studi Palermo nell’ambito della seconda fase delle attività di ricerca dal titolo: “ARCHITETTURE E LOGICHE DI CONTROLLO OTTIMALE DI MICRORETI PER LA RAZIONALIZZAZIONE ENERGETICA’”, oggetto dell’Accordo di Collaborazione tra ENEA e DIEET sottoscritto in data 24 febbraio 2011. Il presente Rapporto riporta le implementazioni della logica di controllo con una particolare attenzione al software che sovrintende alla gestione energeticamente efficiente dei sistemi individuati. Le implementazioni sono sviluppate in un ambiente di programmazione ad oggetti con una grafica di interfaccia che consente di selezionare le diverse caratteristiche dell’esecuzione, con riferimento tanto agli obiettivi che si vogliono conseguire quanto alle condizioni vincolari. Dopo una rassegna che riporta lo stato dell’arte più rilevante sull’argomento della gestione energeticamente efficiente delle microreti, sono rappresentati gli obiettivi che si vogliono conseguire e le variabili sulle quali si può intervenire. Successivamente, viene dato ampio spazio alla rappresentazione della tecnica di soluzione individuata. La scelta della metodologia di soluzione viene motivata e si tiene conto del problema della incertezza legato alla previsione tanto dei prelievi da parte degli utenti quanto delle grandezze metereologiche sull’orizzonte temporale considerato.

Riva Sanseverino, E., Ippolito, M.G., Di Silvestre, M.L., Zizzo, G., Nguyen, N.T., DAM, K., et al. (2011). Architetture e logiche di controllo ottimale di microreti per la razionalizzazione energetica Report 2 Applicazioni in reti di distribuzione. Roma : ENEA.

Architetture e logiche di controllo ottimale di microreti per la razionalizzazione energetica Report 2 Applicazioni in reti di distribuzione

RIVA SANSEVERINO, Eleonora;IPPOLITO, Mariano Giuseppe;DI SILVESTRE, Maria Luisa;ZIZZO, Gaetano;NGUYEN, Ngoc Trung;DAM, Khanh Linh;
2011

Abstract

Il presente Rapporto descrive, le attività svolte dal personale del DIEET dell’Università degli Studi Palermo nell’ambito della seconda fase delle attività di ricerca dal titolo: “ARCHITETTURE E LOGICHE DI CONTROLLO OTTIMALE DI MICRORETI PER LA RAZIONALIZZAZIONE ENERGETICA’”, oggetto dell’Accordo di Collaborazione tra ENEA e DIEET sottoscritto in data 24 febbraio 2011. Il presente Rapporto riporta le implementazioni della logica di controllo con una particolare attenzione al software che sovrintende alla gestione energeticamente efficiente dei sistemi individuati. Le implementazioni sono sviluppate in un ambiente di programmazione ad oggetti con una grafica di interfaccia che consente di selezionare le diverse caratteristiche dell’esecuzione, con riferimento tanto agli obiettivi che si vogliono conseguire quanto alle condizioni vincolari. Dopo una rassegna che riporta lo stato dell’arte più rilevante sull’argomento della gestione energeticamente efficiente delle microreti, sono rappresentati gli obiettivi che si vogliono conseguire e le variabili sulle quali si può intervenire. Successivamente, viene dato ampio spazio alla rappresentazione della tecnica di soluzione individuata. La scelta della metodologia di soluzione viene motivata e si tiene conto del problema della incertezza legato alla previsione tanto dei prelievi da parte degli utenti quanto delle grandezze metereologiche sull’orizzonte temporale considerato.
Settore ING-IND/33 - Sistemi Elettrici Per L'Energia
Riva Sanseverino, E., Ippolito, M.G., Di Silvestre, M.L., Zizzo, G., Nguyen, N.T., DAM, K., et al. (2011). Architetture e logiche di controllo ottimale di microreti per la razionalizzazione energetica Report 2 Applicazioni in reti di distribuzione. Roma : ENEA.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2011_Architetture e logiche di controllo ottimale microreti per razionalizzazione energetica_ Rep2.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: articolo principale
Dimensione 1.2 MB
Formato Adobe PDF
1.2 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/103954
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact